La Community degli studenti di Ingegneria Informatica di Napoli


Utenti:12847  (Ultimo: KellyMark2)
Attualmente On-Line: 34
Totale Pagine Viste: 79490024

Numero di Downloads: 940705
Numero di Posts nel Forum: 273475
Totale News: 1795



Nickname    Password      (Registrati QUI)
Oggi, 21 May 2019 18:03:06   (server time)


.::Menu del Sito

 Home Page
 Cerca nel FORUM
 Statistiche
 Elenco Utenti
 Scrivi allo staff
 Links
 INFORMAZIONI
 FAQ
 Calendario Eventi
 News
 Archivio News
 Invia News
 Argomenti
 COMMUNITY
 Forums
 Trovamici
 CHAT IRC
 Chi segue i Corsi?
 APPUNTI
 Downloads
 UTENTE
 Pannello Personale
 Messaggi Privati
 ALTRO
 Annunci Economici
 Cruciverba On Line

 UNIVERSITA'
 Federico II
 Sito Docenti
 Facoltà di Ingegneria
 Ingegneria Informatica
 Bacheca Esami
 ESIS - Chiosco Servizi
 Campus Unina
 Elenco Telefonico Unina
 Biblioteca ingegneria
 Biblioteche Unina
 DIS - (Inf. - Sist.)
 Prisma Lab
 Elettrotecnica
 Mobilab
 Diet - (Elettr. - Telec)
 SincroLAB
 RADIO F2
 ADISU (diritto allo studio)
 Banca dati Laureati
 Wikipedia - Federico II

.::Chat Offline

Purtroppo per l''ennesimo problema di hosting la chat è temporaneamente disabilitata, mi scuso per i disagi e provvederò a breve ad un ripristino/sostituzione
grazie
PeX

  
Quelli Di Informatica: Forums

Quelli di Informatica :: Leggi il Topic - Buro-crazy-a
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Buro-crazy-a

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> sfoghi e lotte
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Dhelio
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: I Anno (A-Da)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 18
Registrato: Oct 03, 2009

MessaggioInviato: Gio 20 Feb, 2014 - 12:16    Oggetto: Buro-crazy-a Rispondi citando

Da uno studente di ingegneria informatica, secondo anno fuori corso nella triennale;

Dopo una serie interminabile di conflitti familiari e non, finalmente riesco ad entrare nella stabilità mentale per cominciare, seriamente, a studiare con tutto me stesso per prendere questa benedetta laurea.

Così, terzo anno in corso, mi schiatto sopra i libri e comincio a studiare come avrei dovuto fare dal primo giorno.

Passano gli esami di Analisi, fondamenti, inglese, programmazione, basi dati, IS, calcolatori, reti di calcolatori; ottimo, ci sto prendendo la mano! "Visto che mi trovo", penso "mò mi faccio pure Protocolli di Reti Mobili come esame a scelta, che sembra simile a reti". Vado in segreteria, inizio primo anno fuori corso (ye, esami ogni mese!) e chiedo che cosa devo presentare per fare PRM.

Risposta: "Gnente. Non devi presentare gnnnnnente."

Vado a fare anche PRM, me ne esco alle 8 (otto) di sera dalla sede, felice come un pulcino sotto l'ala della mamma. Sbam, non viene convalidato. Perché?

"Eh, non hai presentato la domanda.". Io, come un idiota che scende dalle nuvole, "Mi scusi, ma quale domanda? Io venni a chiedere e dissero che non mi serviva gnnnnente!" e l'indolente dietro il vetro antipestaggio "ti hanno informato male."

Emmò?

Emmò vado dal professore, la quale anima pia acconsente a convalidarmi l'esame. L'anno dopo.

Ferito, ma non sconfitto, mi faccio coraggio e decido di andare a fare Fisica I&II, sotto l'illustrissimo astro umano che tutti amano odiare: Peluso.

Ye. Comincio a studiare Fisica I: non era nemmeno difficile. Passa 1 mese: bocciato allo scritto. Vabé capita. Ne passa un altro: promosso allo scritto, ma all'orale "Ah, quali sono i riferimenti del piano (nel moto del proiettile)?" io, con lo sguardo bovino, "...gli assi. Prof, gli assi, li ho anche disegnati." "Eh, no! Perché il proiettile non esce dal foglio?" io, ancor più bove, "...perché è un moto in due dimensioni;". Nulla da fare. Bocciato ancor prima di dare una risposta (a proposito, quale era la risposta? LE VARIABILI. Che se mi faceva parlare, invece di interrompermi ad membrum canis, ci arrivavo).

Passano un altro paio di mesi e riesco, finalmente a prendermi anche fisica I (con UNA sola domanda. Incommentabile), e comincio, tra dolori e patemi, a preparare fisica II. Quando, a dicembre 2013, come se ne esce il beneamato professore? "Io a Gennaio vado in penZione. Avrete un altro professore!" ...come? COME? Io sto buttando il sangue appresso a te ed alla tua sciagurata materia, e TU te ne vai in pensione quando sto per dare l'esame?! "Ah. Professore, chi saranno i sostituti?". Spallucce da parte del professore. Non è cosa.

Nel contempo, vado a chiedere gli esami a scelta (tanto per non perdere un esame fatto), ma in segreteria mi ripetono che "non ci vuole gnnnneeente." Non ci casco, racconto quello che è già successo, e mi spediscono in tour non chiesto e non gradito dei vari uffici della Facoltà, alla ricerca di chi sappia che cavolo devo presentare per prendermi 2 caspita di esami a scelta. Esce fuori che devo presentare un pezzo di carta dove devo dire quali esami voglio. Alla mia domanda "Ma devo scrivere qualcosa di particolare?" mi sento dire "Eh, sei ingegnere e non sai scrivere una carta?". Reprimo la rabbia in una sola, gigantesca vena sulla tempia e mi faccio dettare per filo e per segno cosa devo scrivere.

Miracolosamente riesco a prendermi anche Fisica II (suppongo che l'imminente pensione lo abbia rabbonito?), e preparo algebra, che avevo con la Pica; ma: la Pica è andata in pensione. Tour di professori per scoprire che la nuova prof è la Ciampella. Passo anche algebra a Gennaio, non senza difficoltà e mentalmente debilitato.

Comincio a preparare Sistemi Operativi, per scoprire che programmazione non mi fu convalidato perché l'appello era fuori corso ed io ero in corso.

Emmò?

Emmò devo tornare a fare programmazione. Solo che il prof, su esis, pare non essere più lo stesso, ma un altro. Ma esis mi fa prenotare lo stesso. E ora devo andare a ricevimento per capire con chi cavolo devo fare questo esame.

Concludendo:
so di non essere uno dei ragazzi più svegli del "globo terracqueo", ma veramente, tra differenze di appelli, professori inaciditi, cambi di professori, cambi di programma, mi sto davvero demoralizzando.

Mi sento un fallito, e la sensazione è solo acuìta quando sento un altra notizia di un giovane che muore in facoltà (2 casi quest'anno: un giovane che è morto di attacco di cuore durante un esame, ed una ragazza che si è impiccata perché doveva fare ancora 5 esami), o quando sento che sono "sfaticato", "choosy", "attaccato alle sottane di mammà"; commenti che provengono da persone che, probabilmente, non hanno idea di cosa si può passare in questo casino di università. E' una situazione esasperata dalla faccia stupita di familiari e conoscenti che quando mi chiedono "Quanti esami ti mancano?" sgranano gli occhi. E' una situazione esacerbata da chi mi chiede da quanti anni sto alla triennale, e fa una faccia accondiscendente, pensando che sia uno sfaticato o, peggio, un incapace.

TL;DR:
Entra studente, ne esce paziente. Del manicomio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theamerican
Quello che c'è sempre
Quello che c'è sempre

Corso: Vecchio Ordinamento

Attualmente è: Offline
Messaggi: 136
Registrato: May 08, 2013

MessaggioInviato: Gio 20 Feb, 2014 - 14:52    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
nel tuo post hai detto delle verità con le quali un po' tutti gli studenti hanno a che fare. Oltre che darti tutto il mio supporto posso solo dirti di non dimenticare che sei studente di ingegneria informatica. Ed ingegneria non è facile. Hai superato esami quali analisi, fisica per non parlare di algebra (che è un mattone per chiunque), con difficoltà ma li hai superati. Tanti ragazzi, invece, hanno deciso di non affrontare questi ostacoli ed hanno voltato le spalle, alla ricerca di una strada più facile, alla ricerca di una facoltà più semplice. Tu no. Tra tante difficoltà (tra esami ed inefficienza dell'università) hai deciso di andare avanti e stai andando avanti.
Forse sarebbe banale dirti di non dare peso a ciò che "gli altri" dicono, però è la verità. Questo è il TUO percorso di studi. Questo è il TUO percorso di vita. Chi sgrana gli occhi o fa il saputello potrà avere anche 10 lauree, potrà essersi laureato in tempi velocissimi, potrà dire o fare qualsiasi cosa ma non avrà capito un ca..o di come si vive in questo mondo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fralamp88
quello che non risparmia mai
quello che non risparmia mai

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 611
Registrato: Sep 04, 2007

MessaggioInviato: Gio 20 Feb, 2014 - 21:10    Oggetto: Rispondi citando

Bazzichi reddit? Il TL;DR è un tocco di classe Molto Felice

Comunque sul serio, purtroppo qui sfondi una porta aperta. Chi più, chi meno, soprattutto arrivati ad una certo punto della propria carriera, abbiamo affrontato gran parte di questi problemi.
La burocrazia è folle, ed è folle che ci si debba scontrare con mura che non hanno solo a che fare con la difficoltà dello studio e la propria preparazione.

Tieni duro, però. Alla fine ti sembrerà anche una frase di circostanza, ma davvero conta solo quello che tu sai di aver fatto. Ti sei fatto il culo e questo le persone da fuori non lo capiranno mai davvero.
_________________

Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Dhelio
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: I Anno (A-Da)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 18
Registrato: Oct 03, 2009

MessaggioInviato: Ven 21 Feb, 2014 - 11:10    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, ragazzi/e, per il supporto. Mi dispiace anche solo "scaricarvi" queste ansie addosso - so bene quanto possa stressare la facoltà.

Citazione:
fralamp88: Bazzichi reddit? Il TL;DR è un tocco di classe Molto Felice


Grazie! Sì, spulcio Reddit di tanto in tanto (cosa che più italiani dovrebbero fare. Quel sito è spettacolare!)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ely87
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1464
Registrato: Jun 01, 2006

MessaggioInviato: Ven 21 Feb, 2014 - 21:12    Oggetto: Rispondi citando

si possono fare lunghi discorsi,preferisco essere diretta e breve

sappi che non sei l'unico e chi non vive questa realtà non capisce una beata minchia, non se ne frega e si sentirà superiore...alla fine devi sbattertene,pensa a te, tu sai cosa hai fatto, cosa fai e cosa farai

manda a fan***o gli altri e pensa a costruirti il tuo futuro, un giorno questi saranno solo ricordi e inconvenienti che hanno aiutato a fortificare la tua voglia di fare,la tua ambizione e il tuo carattere

un giorno ti sveglierai e ti renderai conto che quelli che invece una volta si sentivano migliori di te o che sono ignoranti perché non sanno quello che si passa qui di certo non hanno raggiunto i tuoi stessi successi

detto questo,in bocca al lupo!
_________________
A true ruler is as moral as a hurricane, empty but for the force of his gale.
But you... trapped in the web of the Wolf, the Ram, the Hart. So much power here, and you quibble at its price.
If you want to win a war, you must serve no master but your ambition.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Lera
quello d.o.c.
quello d.o.c.

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 450
Registrato: Nov 14, 2008

MessaggioInviato: Mar 25 Feb, 2014 - 18:05    Oggetto: Rispondi citando

Se mi posso permettere devo dire che ci hai messo anche il tuo. Esis non si chiama più così da tre anni, ora si chiama Segrepass. Come strumento è stato migliorato esponenzialmente: gli esami non si possono sostenere se non hai i requisiti necessari (propedeuticità e, come nel tuo caso, date in cui non è possibile sostenerlo).
Il PDS da consegnare cartaceo in segreteria studenti non è una novità, tutti lo sanno! E per di più lo si trova scritto su diversi siti (ingegneria-informatica.unina e ingegneria.unina).

Delle difficoltà coi prof. posso solo darti ragione, ci siamo passati un po' tutti.

Quello che posso dirti è

- non demoralizzarti, hai già fatto tantissimo, un ultimo sforzo e ti togli 'sta triennale (che poi quelli laureati in corso sono 5-6 all'anno, per il resto minimo 4-5 anni per concluderla)
- chi si permette di fare commenti sul percorso di studi di uno studente di ingegneria forse non c'è passato
_________________
Fusco, sei brullesco! [Cit.]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Dhelio
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: I Anno (A-Da)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 18
Registrato: Oct 03, 2009

MessaggioInviato: Mer 26 Feb, 2014 - 12:44    Oggetto: Precisazioni. Rispondi citando

Citazione:
Lera: Se mi posso permettere devo dire che ci hai messo anche il tuo. Esis non si chiama più così da tre anni, ora si chiama Segrepass. Come strumento è stato migliorato esponenzialmente: gli esami non si possono sostenere se non hai i requisiti necessari (propedeuticità e, come nel tuo caso, date in cui non è possibile sostenerlo).
Il PDS da consegnare cartaceo in segreteria studenti non è una novità, tutti lo sanno! E per di più lo si trova scritto su diversi siti (ingegneria-informatica.unina e ingegneria.unina).


Mi permetto di dissentire; Segrepass permette di prenotarmi ad esami che non posso sostenere, come Mapi o Elettronica (sic!).

Per quanto riguarda il piano di studi...lo sò adesso! All'epoca, nella mia ingenuità, mi affidavo alla segreteria. Sperando che ne sapesse qualcosa.

@Ely87 Grazie del supporto Smile Lo spero tanto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
danny_power
quello che il sonno è optional
quello che il sonno è optional

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 863
Registrato: Feb 04, 2005

MessaggioInviato: Lun 03 Mar, 2014 - 19:23    Oggetto: Re: Buro-crazy-a Rispondi citando

Non so da quanto tempo hai cominciato l'università ma posso assicurarti che io sono uno dei primi a poter capire la tua situazione.
Sono passati quasi 2 lustri da quando ho cominciato l'università (inizio ad avere pure qualche capello bianco) e ti posso assicurare che sono arrivato ad un punto estremo in cui sto tutto demoralizzato.
Vedo amici (anche più giovani di me) che ormai tengono una posizione, si sposano e fanno figli, ed io invece mi ritrovo nel 2014, a 3 esami dalla fine, a dover buttare ancora il sangue sui libri (principalmente per colpa mia, s'intende). Il fatto è che Ingegneria Informatica per chi non la vive da dentro non può capirci nulla, non può capire lo sforzo mentale e fisico che bisogna mettere in qualsiasi esame che si prepara. Senza contare che il 90% degli esami da fare sono composti da scritto e orale (dunque fatica doppia), ed io gli esami orali li abolirei seduta stante perché non servono ad un cacchio per il futuro.
Quello che posso dirti è di continuare per la tua strada e fregartene di quello che dicono gli altri, ma non so quanto possa contare il mio consiglio dato che forse mi ritrovo in una situazione peggiore della tua (escudendo le varie vicissitudini che hai vissuto in segreteria).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> sfoghi e lotte Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Idea, website e amministrazione by PeXPeX
Il materiale nel sito è disponibile GRATUITAMENTE e non può essere connesso a nessuna attività economica o LUCRATIVA
Sito sviluppato in PHP sulla base del CMS PHP-Nuke. Su licenza GPL/GNU Best View 1024*768