La Community degli studenti di Ingegneria Informatica di Napoli


Utenti:12847  (Ultimo: KellyMark2)
Attualmente On-Line: 39
Totale Pagine Viste: 79487097

Numero di Downloads: 940703
Numero di Posts nel Forum: 273475
Totale News: 1795



Nickname    Password      (Registrati QUI)
Oggi, 21 May 2019 14:07:47   (server time)


.::Menu del Sito

 Home Page
 Cerca nel FORUM
 Statistiche
 Elenco Utenti
 Scrivi allo staff
 Links
 INFORMAZIONI
 FAQ
 Calendario Eventi
 News
 Archivio News
 Invia News
 Argomenti
 COMMUNITY
 Forums
 Trovamici
 CHAT IRC
 Chi segue i Corsi?
 APPUNTI
 Downloads
 UTENTE
 Pannello Personale
 Messaggi Privati
 ALTRO
 Annunci Economici
 Cruciverba On Line

 UNIVERSITA'
 Federico II
 Sito Docenti
 Facoltà di Ingegneria
 Ingegneria Informatica
 Bacheca Esami
 ESIS - Chiosco Servizi
 Campus Unina
 Elenco Telefonico Unina
 Biblioteca ingegneria
 Biblioteche Unina
 DIS - (Inf. - Sist.)
 Prisma Lab
 Elettrotecnica
 Mobilab
 Diet - (Elettr. - Telec)
 SincroLAB
 RADIO F2
 ADISU (diritto allo studio)
 Banca dati Laureati
 Wikipedia - Federico II

.::Chat Offline

Purtroppo per l''ennesimo problema di hosting la chat è temporaneamente disabilitata, mi scuso per i disagi e provvederò a breve ad un ripristino/sostituzione
grazie
PeX

  
Quelli Di Informatica: Forums

Quelli di Informatica :: Leggi il Topic - Ma per che cosa paghiamo le tasse???
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Ma per che cosa paghiamo le tasse???
Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> sfoghi e lotte
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
oreste_N46
Quello che il forum è casa
Quello che il forum è casa

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 264
Registrato: Apr 07, 2009

MessaggioInviato: Mer 16 Mar, 2011 - 22:31    Oggetto: Rispondi citando

LuigiJacca1989 ha scritto:
Visto che già lunedì ho perso 2 ore di sistemi operativi (senza che nessuno si degnasse di dirci qualcosa) e lo stesso è capitato stamattina (2 ore di sistemi operativi sparite nel nulla senza nessun avviso), allora capita che mi sorge l'interesse di sapere se c'è qualche altro problema e perciò controllo sul sito....ma sul sito si parla soltanto, candidamente, dei 200 anni della facoltà e della buonanina di Gioacchino Murat, molto sinceramente di Murat me ne frega ben poco, preferisco sapere se devo perdere il mio tempo e i miei soldi a vuoto.


e io sono d'accordo su te con questo:
ok so 200 anni, ma festeggiare quando dei corsi di laurea non hanno prof è anacronistico.
E' come avere una ferrari e non avere i soldi per la benzina.
Ma adesso che ci possiamo fare:
si voleva fare una riforma.
qualcuno ha protestato.
la riforma l'hanno fatta senza ascoltare nessuno.E' Legge.

Adesso ci troviamo con 13 prof ordinari, pochi soldi per i tagli al fondo di finanziamento ordinario e dobbiamo tirare a campare.
Non hai idea di quanto mi faccia rabbia vedere questo potenziale che va dissolvendosi.
Ci sono poche cose che si possono fare...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
LuigiJacca1989
Quello su cui contare
Quello su cui contare

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 256
Registrato: Dec 13, 2008

MessaggioInviato: Mer 16 Mar, 2011 - 22:37    Oggetto: Rispondi citando

oreste_N46 ha scritto:


e io sono d'accordo su te con questo:
ok so 200 anni, ma festeggiare quando dei corsi di laurea non hanno prof è anacronistico.
E' come avere una ferrari e non avere i soldi per la benzina.
Ma adesso che ci possiamo fare:
si voleva fare una riforma.
qualcuno ha protestato.
la riforma l'hanno fatta senza ascoltare nessuno.E' Legge.

Adesso ci troviamo con 13 prof ordinari, pochi soldi per i tagli al fondo di finanziamento ordinario e dobbiamo tirare a campare.
Non hai idea di quanto mi faccia rabbia questo potenziale che va dissolvendosi.
Ci sono poche cose che si possono fare...


Eh, anche a me fa rabbia, specialmente quelli che difendono questa "riforma"
_________________
"Voici mon secret. Il est très simple: on ne voit bien qu´avec le cœur. L´essentiel est invisible pour les yeux" (Antoine de Saint-Exupéry)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Bl1zz4rD
Quello Veterano
Quello Veterano

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 86
Registrato: Feb 26, 2007

MessaggioInviato: Mer 16 Mar, 2011 - 22:47    Oggetto: Rispondi citando

Wanna_rock ha scritto:
LuigiJacca1989 ha scritto:


La buona qualità didattica non dipende dal fatto di essere pubblica o privata, ma dai soldi spesi in essa, o comunque dai soldi investiti per ogni studente...


scusa, ma questa è una grande cazzata!


Concordo in pieno, ovvero non sono minimamente d'accordo con quanto detto da LuigiJacca.
La Cambridge, così come molte altre università, è a numero chiuso anche se non predefinito Smile
Le università che tu dai per pubbliche, non sono private ok, ma vengono accedute esclusivamente a seguito di tests tutt'altro che banali e alla portata di tutti(GMAT/GRE per conoscenze logico-matematiche in inglese e IELTS/TOEFL per l'inglese stesso), sui quali vanno presi voti decisamente più alti della media, in quanto hanno standard che permettono l'ingresso solo ai più facoltosi/capaci, e non di certo a chiunque.
Lo dimostra che il numero di coloro che fanno domanda d'iscrizione è in sovrabbondanza rispetto al numero degli effettivi studenti ammessi ogni anno.
Lì le tasse costano mediamente 5-10 mila sterline l'anno, ci credo che con un importo così grande, ed una gestione impeccabile, riescano ad offrire una qualità eccelsa alla didattica ma soprattutto agli studenti (servizi).

Lasciamo proprio perdere, non c'è paragone, e non parliamo nemmeno solo dell'UK, basta andare giusto un pò oltre le Alpi per trovare situazioni decisamente di altro stampo rispetto alla nostra.
Il che purtroppo è uno sfregio per noi, visto che i nostri corsi e i nostri professori (mediamente) non sono affatto da buttare via, anzi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LuigiJacca1989
Quello su cui contare
Quello su cui contare

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 256
Registrato: Dec 13, 2008

MessaggioInviato: Mer 16 Mar, 2011 - 23:10    Oggetto: Rispondi citando

Anche la Normale di Pisa è pubblica e a numero chiuso ma non predefinito, cos'è che la rende un'ottima università? Il grosso finanziamento pubblico di cui gode che permette addirittura, se non dico cavolate, agli studenti la totale gratuità dei corsi oltre che dell'alloggio.

Inoltre, che io sappia, anche nelle altre università pubbliche italiane ci sono dei test (a volte vincolanti, come quelli di Medicina), quindi....La facoltà di Medicina fa parte di un'università pubblica, ma non per questo è di automatico accesso. Ad ingegneria, il test è, attualmente, soltanto orientativo, ma credo che nessuno possa impedire di renderlo selettivo e teoricamente selettivo quanto quello di Cambridge, questo solo per dire che, per quanto ne so, pubblico significa finanziato in gran parte dallo stato e non significa di libero accesso incondizionato a tutti (questo succede, magari, nei regimi post-comunisti)....per cui l'unica cosa che differenzia un'università ottima da una non buona (e la nostra, secondo me è buona, ma non ottima) è la quantità di denaro spesa, su questo non penso ci possano essere dubbi....
_________________
"Voici mon secret. Il est très simple: on ne voit bien qu´avec le cœur. L´essentiel est invisible pour les yeux" (Antoine de Saint-Exupéry)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Bl1zz4rD
Quello Veterano
Quello Veterano

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 86
Registrato: Feb 26, 2007

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 09:48    Oggetto: Rispondi citando

E' indubbio che alla fine tutto gira intorno ai fondi, questo non significa che tutti i fondi derivano dallo Stato.

Ad ogni modo, i test per entrare nelle facoltà di medicina sono lungi dall'essere paragonabili ai tests che valgono a livello mondiale, come il GMAT e il GRE, che solo in pochi riescono a superare con ottimi voti, e molte università facoltose richiedono i massimi punteggi per essere ammessi, e c'è concorrenza a livello mondiale!.

Se vedi bene poi, la maggior parte delle università inglesi (per fare un esempio), tra cui mi pare anche Cambridge, non dipendono affatto in maniera vincolante da fondi Statali, eppure offrono servizi impeccabili.

Non credo che tu possa paragonare qualcosa di questo tipo alle nostre università a numero chiuso, che in confronto risultano boiate in cui viene ammesso solo chi ha più santi in paradiso occhiolino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Wanna_rock
Quello super
Quello super

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 347
Registrato: Aug 19, 2010

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 10:59    Oggetto: Rispondi citando

LuigiJacca1989 ha scritto:
Anche la Normale di Pisa è pubblica e a numero chiuso ma non predefinito, cos'è che la rende un'ottima università? Il grosso finanziamento pubblico di cui gode che permette addirittura, se non dico cavolate, agli studenti la totale gratuità dei corsi oltre che dell'alloggio.

Inoltre, che io sappia, anche nelle altre università pubbliche italiane ci sono dei test (a volte vincolanti, come quelli di Medicina), quindi....La facoltà di Medicina fa parte di un'università pubblica, ma non per questo è di automatico accesso. Ad ingegneria, il test è, attualmente, soltanto orientativo, ma credo che nessuno possa impedire di renderlo selettivo e teoricamente selettivo quanto quello di Cambridge, questo solo per dire che, per quanto ne so, pubblico significa finanziato in gran parte dallo stato e non significa di libero accesso incondizionato a tutti (questo succede, magari, nei regimi post-comunisti)....per cui l'unica cosa che differenzia un'università ottima da una non buona (e la nostra, secondo me è buona, ma non ottima) è la quantità di denaro spesa, su questo non penso ci possano essere dubbi....




la cosa che differenzia un'università buona da una ottima è la quantità di studenti che, dopo essersi laureati, valgono anche nel campo lavorativo.
non c'entrano niente i soldi.
la Parthenope è più economica rispetto alla Federico II, ma ciò non toglie che sia una buona università, visto anche che i docenti sono gli stessi della Federico II.
che sia economica dipende solamente dal fatto che è nuova rispetto alla nostra, ci sono meno corsi di laurea da mantenere e meno iscritti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
LuigiJacca1989
Quello su cui contare
Quello su cui contare

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 256
Registrato: Dec 13, 2008

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:17    Oggetto: Rispondi citando

Bl1zz4rD ha scritto:
E' indubbio che alla fine tutto gira intorno ai fondi, questo non significa che tutti i fondi derivano dallo Stato.

Ad ogni modo, i test per entrare nelle facoltà di medicina sono lungi dall'essere paragonabili ai tests che valgono a livello mondiale, come il GMAT e il GRE, che solo in pochi riescono a superare con ottimi voti, e molte università facoltose richiedono i massimi punteggi per essere ammessi, e c'è concorrenza a livello mondiale!.

Se vedi bene poi, la maggior parte delle università inglesi (per fare un esempio), tra cui mi pare anche Cambridge, non dipendono affatto in maniera vincolante da fondi Statali, eppure offrono servizi impeccabili.

Non credo che tu possa paragonare qualcosa di questo tipo alle nostre università a numero chiuso, che in confronto risultano boiate in cui viene ammesso solo chi ha più santi in paradiso occhiolino


(tra parentesi, mio fratello è riuscito ad entrare a Medicina quest'anno, senza nessun santo in paradiso, 3 anni fa provai anch'io a entrare là ma non ci riuscii, e adesso, se potessi scegliere rifarei Ingegneria, solo perché mi piace di più)

Io non paragono, ma dico che IN TEORIA non ci sono vincoli di alcun genere:

1)Un'università privata può selezionare i suoi studenti in maniera più o meno severa così come può fare una università pubblica (la Normale di Pisa fa una selezione fortissima, Medicina della Federico II fa una selezione più leggera? Perfetto, nessuno può vietarle di creare test più selettivi)

2) Ogni università pubblica o privata fa pagare tutte le tasse che ritiene opportuno (la nostra università riceve 0.4 miliardi di € dallo stato, quella di Cambridge: Public Endowment: £3.95 billion (2009), non so se mi spiego: 4 miliardi di sterline PUBBLICHE)

E' ovvio che la nostra non è paragonabile a questa, ma perché? Se anche da noi investissero questa marea di soldi, hai voglia di competere!
_________________
"Voici mon secret. Il est très simple: on ne voit bien qu´avec le cœur. L´essentiel est invisible pour les yeux" (Antoine de Saint-Exupéry)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
casino
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1008
Registrato: Jan 12, 2005

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:39    Oggetto: Rispondi citando

Bl1zz4rD ha scritto:
Ti rispondo all'oggetto del thread con un'altra domanda: quanto paghi di tasse?


oltre 1000 euro all'anno. solo di tasse. La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Wanna_rock
Quello super
Quello super

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 347
Registrato: Aug 19, 2010

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:45    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Bl1zz4rD ha scritto:
Ti rispondo all'oggetto del thread con un'altra domanda: quanto paghi di tasse?


oltre 1000 euro all'anno. solo di tasse. La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.


mah. ognuno paga le tasse in base al proprio reddito.
ringrazia dio che tuo padre lavora!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
oreste_N46
Quello che il forum è casa
Quello che il forum è casa

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 264
Registrato: Apr 07, 2009

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:52    Oggetto: Rispondi citando

ragazzi non mi sembra il posto più opportuno per parlare di dichiarazioni dei redditi.......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Wanna_rock
Quello super
Quello super

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 347
Registrato: Aug 19, 2010

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:56    Oggetto: Rispondi citando

oreste_N46 ha scritto:
ragazzi non mi sembra il posto più opportuno per parlare di dichiarazioni dei redditi.......

esatto, ed è ridicolo lamentarsi dell'unica cosa giista fatta per questa università.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fralamp88
quello che non risparmia mai
quello che non risparmia mai

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 611
Registrato: Sep 04, 2007

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 12:57    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Bl1zz4rD ha scritto:
Ti rispondo all'oggetto del thread con un'altra domanda: quanto paghi di tasse?


oltre 1000 euro all'anno. solo di tasse. La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.

C'hai ragione, poverino.
Ti siamo vicini nel tuo grande dolore dovuto all'avere una casa di proprietà e la possibilità di pagare le dovute tasse. Pray
Che culo quelli che sono in affitto! Beati loro! fiore
_________________

Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Bl1zz4rD
Quello Veterano
Quello Veterano

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 86
Registrato: Feb 26, 2007

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 13:05    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.


Un pò troppo drastico se parliamo di tasse spese, visto che paghiamo mediamente 10 volte meno delle università in UK, ed ognuno paga equamente in base alla propria situazione patrimoniale ed il proprio reddito.
Reputati fortunato per avere una casa di proprietà ed uno stipendio familiare a fine mese, ma soprattutto di pagare SOLO €1000 all'anno.

Però ti quoto sulla frase finale, è ciò a cui miro anch'io in futuro, ma per un Master che abbia una valenza che qui in Italia non verrebbe mai attribuita, non di certo perchè non sono soddisfatto di quanto pago di tasse universitarie qui in Italia (pochissimo per la mia situazione familiare).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Wanna_rock
Quello super
Quello super

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 347
Registrato: Aug 19, 2010

MessaggioInviato: Gio 17 Mar, 2011 - 13:14    Oggetto: Rispondi citando

mad**na! ma vi rendete conto vi lamentate di pagare una tassa, che potete pagare!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
casino
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1008
Registrato: Jan 12, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 10:39    Oggetto: Rispondi citando

Wanna_rock ha scritto:
mad**na! ma vi rendete conto vi lamentate di pagare una tassa, che potete pagare!!!


falso. io lavoro per pagarmi la tassa. non credo sia normale. Per voi è normale pagare 1000 e passa euro per un università pubblica in una famiglia monoreddito con casa di proprietà, per me no.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
casino
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1008
Registrato: Jan 12, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 10:40    Oggetto: Rispondi citando

fralamp88 ha scritto:
casino ha scritto:
Bl1zz4rD ha scritto:
Ti rispondo all'oggetto del thread con un'altra domanda: quanto paghi di tasse?


oltre 1000 euro all'anno. solo di tasse. La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.

C'hai ragione, poverino.
Ti siamo vicini nel tuo grande dolore dovuto all'avere una casa di proprietà e la possibilità di pagare le dovute tasse. Pray
Che culo quelli che sono in affitto! Beati loro! fiore

Guarda che la casa non porta reddito (a meno che non la vendi) e in una famiglia monoreddito 1000 euro l'anno pesano tanto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
squalo
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2456
Registrato: Mar 22, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 12:05    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
fralamp88 ha scritto:
casino ha scritto:
Bl1zz4rD ha scritto:
Ti rispondo all'oggetto del thread con un'altra domanda: quanto paghi di tasse?


oltre 1000 euro all'anno. solo di tasse. La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.

C'hai ragione, poverino.
Ti siamo vicini nel tuo grande dolore dovuto all'avere una casa di proprietà e la possibilità di pagare le dovute tasse. Pray
Che culo quelli che sono in affitto! Beati loro! fiore

Guarda che la casa non porta reddito (a meno che non la vendi) e in una famiglia monoreddito 1000 euro l'anno pesano tanto.


un pò OFF-TOPIC ma una casa di proprietà è vero che non porta reddito ma non porta nemmeno spese di fitto o mutuo..
_________________
”Qualsiasi tecnologia abbastanza avanzata è indistinguibile dalla magia"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Neo3
quello senza pace
quello senza pace

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 984
Registrato: Sep 08, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 12:14    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Wanna_rock ha scritto:
mad**na! ma vi rendete conto vi lamentate di pagare una tassa, che potete pagare!!!


falso. io lavoro per pagarmi la tassa. non credo sia normale. Per voi è normale pagare 1000 e passa euro per un università pubblica in una famiglia monoreddito con casa di proprietà, per me no.


e poi per pagare 1000 euro di tasse, nn stai nelle primissime fasce, starai nella terza, quarta, quindi a lamentarti proprio nn ce n'è motivo Smile

cmq d'accordissimo sul fatt che non trovo nemmeno io un motivo valido per pagare le tasse, vedi i bagni in che condizioni stanno, o le aule, o i proiettori ecc....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
themadgirl
quello che ti sogni la notte
quello che ti sogni la notte

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 663
Registrato: Oct 31, 2006

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 12:41    Oggetto: Rispondi citando

se hai una sola casa di proprietà essa viene detratta dal reddito, quindi per pagare quanto dici tu hai più di una casa di proprietà. e cmq è normale che uno che guadagna di più paghi di più è l'abc del welfare state, non stiamo sempre a lamentarci. se poi vogliamo impostare il discorso sul fatto che i dipendenti statali sembrano ricchi perchè devono dichiarare tutto, mentre i liberi professionisti sono poveri perchè evadono, questo è un fatto tutto italiano...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
casino
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1008
Registrato: Jan 12, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 13:54    Oggetto: Rispondi citando

themadgirl ha scritto:
se hai una sola casa di proprietà essa viene detratta dal reddito, quindi per pagare quanto dici tu hai più di una casa di proprietà. e cmq è normale che uno che guadagna di più paghi di più è l'abc del welfare state, non stiamo sempre a lamentarci. se poi vogliamo impostare il discorso sul fatto che i dipendenti statali sembrano ricchi perchè devono dichiarare tutto, mentre i liberi professionisti sono poveri perchè evadono, questo è un fatto tutto italiano...


Oddio ma chi sindaca il fatto che chi più ha più paga, ma dove l'ho scritto!! Io mi permetto di parlare perchè fino a pochi anni fa, quando non si presentava l'isee pagavo 600 euro scarsi, con la dichiarazione isee, a parità di reddito, patrimonio immob. e mobiliare sono salito di fascia, ed pochissimo tempo sono schizzate alle stelle le tasse. E nonostante l'aumento a carico degli studenti non c'è stato parallelamente un aumento qualitativo parallelo dell'università.
Questo è tutto, poi se sottolineo che per me e la mia famiglia (monoreddito e con casa di proprietà) 1000 euro di tasse sono troppe e ci pesano sul bilancio familiare, non capisco il motivo del perchè devo essere anche preso in giro.
Mi sembra sia un dato di fatto che ci sono aule ai limiti dell'agibilità, con sedie senza piano per la scrittura, senza uscite di emergenza eccetera, bagni e servizi pessimi (salvo rare eccezioni).
A sto punto il titolo "sfoghi e lotte" dovrebbe cambiare in "sfogatevi e sarete derisi".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
casino
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1008
Registrato: Jan 12, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 14:00    Oggetto: Rispondi citando

Bl1zz4rD ha scritto:
casino ha scritto:

ultimo semestre per me in questo schifo.

Poi england.


Un pò troppo drastico se parliamo di tasse spese, visto che paghiamo mediamente 10 volte meno delle università in UK, ed ognuno paga equamente in base alla propria situazione patrimoniale ed il proprio reddito.
Reputati fortunato per avere una casa di proprietà ed uno stipendio familiare a fine mese, ma soprattutto di pagare SOLO €1000 all'anno.

Però ti quoto sulla frase finale, è ciò a cui miro anch'io in futuro, ma per un Master che abbia una valenza che qui in Italia non verrebbe mai attribuita, non di certo perchè non sono soddisfatto di quanto pago di tasse universitarie qui in Italia (pochissimo per la mia situazione familiare).

Ma che morale mi fai??? A reputarmi fortunato che c'è uno stipendio e la casa? E' normale che lo so, ma chi si lamenta di questo??? boh? Credo anche se fossi stato in affitto o con mutuo da pagare (cosa che dovrà capitare a più o meno tutti nel giro di qualche anno no?) e un posto fisso bacerei a terra.

Per me 1.000 euro per la qualità offerta attualmente dalla federico II è troppo. Offendo qualcuno se lo dico? no. Posso approfittare del topic per sfogarmi? si.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
z10h22
quello marchiato
quello marchiato

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 420
Registrato: Jan 25, 2008

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 15:58    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Per me 1.000 euro per la qualità offerta attualmente dalla federico II è troppo. Offendo qualcuno se lo dico? no. Posso approfittare del topic per sfogarmi? si.


non offendi nessuno e sei libero di sfogarti se ti limiti solo alle parole citate sopra

ma se dici:

casino ha scritto:
La colpa di avere un genitore che lavora ed i nonni che ci hanno lasciato la casa...


oppure che ti gravano 1000 euro sul bilancio familiare, chi paga meno tasse (e quindi a parità d'onestà ha un reddito inferiore) è normale che gli girino un pò le @@
Semplicemente il ragionamento è che se paghi 1000 euro di tasse vuole dire che sostanzialmente avete un reddito alto in faimglia, e 1000 euro graveranno sul bilancio così come gravano 600€ sul bilancio di chi è in fascia più bassa.

Se poi ci vogliamo lamentare facciamolo pure. Che devo dire io, che mia madre sono un paio d'anni che lavora anche lei, come dipendente quindi con REGOLARI DICHIARAZIONI. Se non che, a dispetto di quanto vale in ambito fiscale, mia amdre non produce reddito perchè in 24mesi di lavoro, se gliene hanno pagati 6 è pure tanto. Cioè fiscalmente dovremmo avere un reddito più alto, ma in casa continua ad entrare solo lo stipendio di papà. Fortunatamente, l'apporto dello stipendio di mamma non è tale da produrre un aumento di fascia e tasse!!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
squalo
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2456
Registrato: Mar 22, 2005

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 17:38    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Per me 1.000 euro per la qualità offerta attualmente dalla federico II è troppo. Offendo qualcuno se lo dico? no. Posso approfittare del topic per sfogarmi? si.


in realtà è una delle quote più basse in Italia (per qualunque sia la tua fascia) .. quindi almeno in teoria non c'è molto da protestare

daltrocanto però non bisogna fare di tutta l'erba un fascio perchè alla FedII mi è capitato di vedere altre sedi che sono tutto di un'altro livello( già M.Angelo, ma anche Farmacia, Mezzocanone ecc) il problema a quanto pare è proprio ad Ingegneria Girano Occhi
_________________
”Qualsiasi tecnologia abbastanza avanzata è indistinguibile dalla magia"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Wanna_rock
Quello super
Quello super

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 347
Registrato: Aug 19, 2010

MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2011 - 18:22    Oggetto: Rispondi citando

casino ha scritto:
Wanna_rock ha scritto:
mad**na! ma vi rendete conto vi lamentate di pagare una tassa, che potete pagare!!!


falso. io lavoro per pagarmi la tassa. non credo sia normale. Per voi è normale pagare 1000 e passa euro per un università pubblica in una famiglia monoreddito con casa di proprietà, per me no.

avrai qualcos'altro a carico.
in casa mia c'è un solo stipendi, casa di proprietà e sono in seconda fascia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Bl1zz4rD
Quello Veterano
Quello Veterano

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 86
Registrato: Feb 26, 2007

MessaggioInviato: Dom 17 Apr, 2011 - 12:36    Oggetto: Rispondi citando

Wanna_rock ha scritto:
casino ha scritto:
Wanna_rock ha scritto:
mad**na! ma vi rendete conto vi lamentate di pagare una tassa, che potete pagare!!!


falso. io lavoro per pagarmi la tassa. non credo sia normale. Per voi è normale pagare 1000 e passa euro per un università pubblica in una famiglia monoreddito con casa di proprietà, per me no.

avrai qualcos'altro a carico.
in casa mia c'è un solo stipendi, casa di proprietà e sono in seconda fascia.


Quoto, io sono in prima fascia con una situazione identica, ed essendo disabile al 35% per fortuna in tutto pago circa 270 euro l'anno (se ricordo bene).

Purtroppo non sono ferrato in questo genere di questioni fiscali, però credo che 1000 euro rientrino nella media della maggior parte delle università pubbliche italiane.
Che poi la qualità non valga questi soldi, è tutto da vedere, possiamo fare un confronto magari con altre università italiane, dove il confronto regge comunque poco se ci manteniamo su quella cifra di tasse.

Già se vai fuori ti sogni questi spiccioli, in quanto pagheresti anche 5-10 mila euro all'anno per tasse universitarie, ma parliamo di qualità strutturali e di servizio (senza considerare la didattica che può anche essere qualitativamente simile per certi versi, se non migliore in rari casi) esponenzialmente maggiori della media delle università italiane, o forse della quasi totalità, sarebbe meglio dire.

In sostanza, capisco che se lavori per pagarti 1000 euro di tasse all'anno, e la FedII non ti soddisfa come qualità, tu te ne lamenti, mi pare anche ovvio.
Ma resta una lamentela, in quanto ci puoi argomentare ben poco visto che dubito fortemente che sia solo un problema della Federico II, ma sia una realtà condivisa dalla maggioranza delle università italiane.

casino ha scritto:

Ma che morale mi fai??? A reputarmi fortunato che c'è uno stipendio e la casa? E' normale che lo so, ma chi si lamenta di questo??? boh? Credo anche se fossi stato in affitto o con mutuo da pagare (cosa che dovrà capitare a più o meno tutti nel giro di qualche anno no?) e un posto fisso bacerei a terra.


La mia non era una morale, ma non mi rimangio niente: reputati fortunato di avere uno stipendio, e di avere la casa di proprietà.
E' un mio personale parere, non uno sfogo nè un "punta il dito" verso nessuno.

A questo punto se baceresti terra con la contentezza di dover "arrabbattare" soldi per pagare affitto o mutuo, e spendere qualche centinaia di euro in meno all'anno di tasse universitarie, ritrovandoti però con un surplus di soldi da spendere per la casa invece, allora credo che la tua logica lasci un pò a desiderare.
A conti fatti, stai spendendo molto di meno di uno studente in un locale in affitto.

Libero di pensarla come vuoi eh, così come sono libero io di reputare sciocca la tua osservazione occhiolino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> sfoghi e lotte Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Idea, website e amministrazione by PeXPeX
Il materiale nel sito è disponibile GRATUITAMENTE e non può essere connesso a nessuna attività economica o LUCRATIVA
Sito sviluppato in PHP sulla base del CMS PHP-Nuke. Su licenza GPL/GNU Best View 1024*768