La Community degli studenti di Ingegneria Informatica di Napoli


Utenti:12808  (Ultimo: zi0tom)
Attualmente On-Line: 139
Totale Pagine Viste: 78804974

Numero di Downloads: 939405
Numero di Posts nel Forum: 273467
Totale News: 1795



Nickname    Password      (Registrati QUI)
Oggi, 23 Mar 2019 06:23:46   (server time)


.::Menu del Sito

 Home Page
 Cerca nel FORUM
 Statistiche
 Elenco Utenti
 Scrivi allo staff
 Links
 INFORMAZIONI
 FAQ
 Calendario Eventi
 News
 Archivio News
 Invia News
 Argomenti
 COMMUNITY
 Forums
 Trovamici
 CHAT IRC
 Chi segue i Corsi?
 APPUNTI
 Downloads
 UTENTE
 Pannello Personale
 Messaggi Privati
 ALTRO
 Annunci Economici
 Cruciverba On Line

 UNIVERSITA'
 Federico II
 Sito Docenti
 Facoltà di Ingegneria
 Ingegneria Informatica
 Bacheca Esami
 ESIS - Chiosco Servizi
 Campus Unina
 Elenco Telefonico Unina
 Biblioteca ingegneria
 Biblioteche Unina
 DIS - (Inf. - Sist.)
 Prisma Lab
 Elettrotecnica
 Mobilab
 Diet - (Elettr. - Telec)
 SincroLAB
 RADIO F2
 ADISU (diritto allo studio)
 Banca dati Laureati
 Wikipedia - Federico II

.::Chat Offline

Purtroppo per l''ennesimo problema di hosting la chat è temporaneamente disabilitata, mi scuso per i disagi e provvederò a breve ad un ripristino/sostituzione
grazie
PeX

  
Quelli Di Informatica: Forums

Quelli di Informatica :: Leggi il Topic - LoadBalancer
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

LoadBalancer

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Programmazione II
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
DarkNate
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: II Anno (DF-M)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 19
Registrato: Mar 30, 2012

MessaggioInviato: Mer 22 Mag, 2013 - 19:52    Oggetto: LoadBalancer Rispondi citando

Qualcuno potrebbe gentilmente spiegarmi come si scrive un generico LoadBalancer?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DarkNate
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: II Anno (DF-M)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 19
Registrato: Mar 30, 2012

MessaggioInviato: Gio 23 Mag, 2013 - 11:22    Oggetto: Rispondi citando

Nessuno nessuno? o non mi cagate per qualche motivo?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fabioz1984
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1364
Registrato: Oct 18, 2004

MessaggioInviato: Sab 25 Mag, 2013 - 17:06    Oggetto: Rispondi citando

un load balancer è un bilanciatore di carico, cioè un'entità che si frappone tra il client ed i server ed ha il compito di semplificare la vita al server, ti faccio subito un esempio per chiarire le idee : supponiamo di avere un client che fa richieste ogni tot di tempo, ed ho 3 server multithead (in grado di servire le stesse richieste) in ascolto su porte diverse (ad esempio su porta x,y,z; in effetti potrei anche avere un solo server che lancia 3 thread ognuno dei quali è in ascolto su porta x,y e z). Per cui il client invia le sue richieste al balancer, il balancer possiede un algoritmo di schedulazione delle richieste e smista queste verso i 3 server in modo da bilanciare il carico, distribuirlo sui 3 server e non caricarne solo uno. Ad esempio, se l'algoritmo di schedulazione è servire i server in sequenza, allora il balancer manderà la prima richiesta al server 1 su porta x, la seconda al server 2 su porta y, la terza al server 3 su porta z, la quarta di nuovo al server 1 su x, la quinta al 2 su y e la sesta al 3 al z, e così via..spero di essere stato chiaro
_________________
non ho segreti..solo verità nascoste!
ma se l´unione fa la forza, allora perchè chi fa da se fa per tre??
...meglio tardi che mai..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
piero86
Quello dei Quesiti
Quello dei Quesiti

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 44
Registrato: Jul 17, 2012

MessaggioInviato: Sab 25 Mag, 2013 - 19:07    Oggetto: Rispondi citando

DarkNate ha scritto:
Nessuno nessuno? o non mi cagate per qualche motivo?


in effetti la domanda è un po' troppo generica.. è come dire "mi dite come si scrive un sistema operativo?"; bisogna partire dal fatto che di articoli sui load balancer se ne cade il mondo accademico (ci sono centinaia di pubblicazioni in tutte le salse). Detto ciò, come già ti è stato risposto, il load balancer è un'unità che (in maniera piu o meno "intelligente") ripartisce il carico computazionale su più entità. Non è detto che si applica solo nel paradigma client-server, ma anche sul distributed computing in generale. È il caso dei sistemi di calcolo parallelo (distribuito), che a lotti processano dati e forniscono risposte. L'idea alla base è che le macchine più "lente", in generale, dovrebbero essere "caricate" di meno di quelle più veloci, per ottimizzare il throughput medio senza aggiungere overhead inutili.
Nel caso client-server, lo stesso load balancer può essere ridondato per evitare che diventi un SPOF. In tal caso (in hardware) gli switch di rete distribuiscono in maniera casuale le richieste ai vari load balancer (quelli "vivi" ovviamente, pertanto la cosa si complica con meccanismi di failure detection), i quali provvedono infine a distribuire il carico ai server veri e propri, in maniera più o meno parametrizzata, ripeto, a seconda dell' "intelligenza" immessa nel sistema load-balancer.
Una domanda più mirata probabilmente potrebbe aiutare chi ti può rispondere occhiolino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DarkNate
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: II Anno (DF-M)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 19
Registrato: Mar 30, 2012

MessaggioInviato: Lun 27 Mag, 2013 - 11:50    Oggetto: Rispondi citando

Vi ringrazio delle vostre risposte!

La domanda nasce in merito alla soluzione di una prova di Programmazione 2,dove ho trovato difficoltà nella creazione di un LoadBalancer secondo le istruzioni fornite dalla traccia. Per "aggirare" il problema, nell'attesa che qualcuno rispondesse alla mia domanda,piuttosto che utilizzare un sistema simile a quello della risposta di fabioz1984, ho creato un'entità che poi è stata allocata in un array (creando così le risorse in maniera "statica").
Spero che la soluzione sia equivalente

La traccia è questa

http://www66.zippyshare.com/v/79837658/file.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fabioz1984
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1364
Registrato: Oct 18, 2004

MessaggioInviato: Lun 27 Mag, 2013 - 20:16    Oggetto: Rispondi citando

DarkNate ha scritto:
Vi ringrazio delle vostre risposte!

La domanda nasce in merito alla soluzione di una prova di Programmazione 2,dove ho trovato difficoltà nella creazione di un LoadBalancer secondo le istruzioni fornite dalla traccia. Per "aggirare" il problema, nell'attesa che qualcuno rispondesse alla mia domanda,piuttosto che utilizzare un sistema simile a quello della risposta di fabioz1984, ho creato un'entità che poi è stata allocata in un array (creando così le risorse in maniera "statica").
Spero che la soluzione sia equivalente

La traccia è questa

http://www66.zippyshare.com/v/79837658/file.html


fa cm ti ho spiegato, così lo vogliono all'esame..non inventarti tue soluzioni strane altrimenti all'esame ti fanno problemi..fidati, ho visto ragazzi proporre delle loro soluzioni e gli esaminatori non ne erano tanto convinti..
_________________
non ho segreti..solo verità nascoste!
ma se l´unione fa la forza, allora perchè chi fa da se fa per tre??
...meglio tardi che mai..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
DarkNate
Quello che partecipa
Quello che partecipa

Corso: II Anno (DF-M)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 19
Registrato: Mar 30, 2012

MessaggioInviato: Mar 28 Mag, 2013 - 08:05    Oggetto: Rispondi citando

OK..meglio saperlo in anticipo Molto Felice grazie!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theamerican
Quello che c'è sempre
Quello che c'è sempre

Corso: Vecchio Ordinamento

Attualmente è: Offline
Messaggi: 136
Registrato: May 08, 2013

MessaggioInviato: Mar 28 Mag, 2013 - 17:52    Oggetto: Rispondi citando

Ciao darknate,
ho risolto la traccia da te postata. Ti spiego prima la mia soluzione, poi alla fine del post ti linko la cartella con

tutto il progetto fatto in Eclipse così se vuoi darci un'occhiata... dovrebbe essere piuttosto chiaro dato che ho anche

commentato tutte le parti che meritavano una spiegazione.
Il progetto l'ho strutturato così: abbiamo una classe client in cui creiamo i 5 thread, i quali invieranno ciascuno le 10

richieste. Queste richieste vanno inviate al load balancer che è un'altra classe. La classe load balancer avrà al suo

interno una struttura dati (nel mio caso un ArrayList) che conterrà indirizzo e numero di porto dei 3 server.
NOTA: nel mio progetto gli indirizzi di load balancer e dei 3 server è ovviamente localhost. I numeri di porto dei 3

server sono 3000,3001 e 3002. Mentre il numero di porto del load balancer è 2099. Ovviamente li puoi cambiare nel codice

che ti linko.
Una volta che una richiesta di un client arriva al load balancer, quest'ultimo determina a quale server inoltrare la

richiesta. Nel codice sorgente ho evidenziato la parte relativa al semplice algoritmo di schedulazione incorporato nel

load balancer. Dopo che il load balancer invia la richiesta al server, si mette in attesa della risposta del server (la

risposta è un booleano). Appena ricevuta la risposta, il load balancer la invia al client.
Le richieste inviate dal client sono sotto forma di stringhe. Il client in pratica invia la stringa "sottoponi" al load

balancer; quest'ultimo invia la stringa "prenota" al server e quest'ultimo invia il booleano.

Il link al progetto è: http://www.filedropper.com/provaesameloadbalancer

Per farlo partire ovviamente devi far partire prima i server ed il load balancer, alla fine fai partire il client. Nel mio

progetto i server richiedono il numero di porto come unico argomento. Quindi fai partire 3 server diversi, uno con

argomento 3000, un'altro con argomento 3001 e l'ultimo con argomento 3002.
Ho scritto client, load balancer e server in modo tale che compaiano in console (su monitor) molti messaggi informativi

con i quali puoi capire in ogni istante cosa sta accadendo.

Giusto per concludere ti posto una schermata dei server, load balancer e client in esecuzione durante un test:



Questa in definitiva è la mia soluzione. Sarebbe utile avere anche pareri di altri colleghi.

Un saluto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Programmazione II Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Idea, website e amministrazione by PeXPeX
Il materiale nel sito è disponibile GRATUITAMENTE e non può essere connesso a nessuna attività economica o LUCRATIVA
Sito sviluppato in PHP sulla base del CMS PHP-Nuke. Su licenza GPL/GNU Best View 1024*768