La Community degli studenti di Ingegneria Informatica di Napoli


Utenti:12925  (Ultimo: cecco23)
Attualmente On-Line: 57
Totale Pagine Viste: 81092447

Numero di Downloads: 942621
Numero di Posts nel Forum: 273477
Totale News: 1795



Nickname    Password      (Registrati QUI)
Oggi, 26 Aug 2019 03:31:50   (server time)


.::Menu del Sito

 Home Page
 Cerca nel FORUM
 Statistiche
 Elenco Utenti
 Scrivi allo staff
 Links
 INFORMAZIONI
 FAQ
 Calendario Eventi
 News
 Archivio News
 Invia News
 Argomenti
 COMMUNITY
 Forums
 Trovamici
 CHAT IRC
 Chi segue i Corsi?
 APPUNTI
 Downloads
 UTENTE
 Pannello Personale
 Messaggi Privati
 ALTRO
 Annunci Economici
 Cruciverba On Line

 UNIVERSITA'
 Federico II
 Sito Docenti
 Facoltà di Ingegneria
 Ingegneria Informatica
 Bacheca Esami
 ESIS - Chiosco Servizi
 Campus Unina
 Elenco Telefonico Unina
 Biblioteca ingegneria
 Biblioteche Unina
 DIS - (Inf. - Sist.)
 Prisma Lab
 Elettrotecnica
 Mobilab
 Diet - (Elettr. - Telec)
 SincroLAB
 RADIO F2
 ADISU (diritto allo studio)
 Banca dati Laureati
 Wikipedia - Federico II

.::Chat Offline

Purtroppo per l''ennesimo problema di hosting la chat è temporaneamente disabilitata, mi scuso per i disagi e provvederò a breve ad un ripristino/sostituzione
grazie
PeX

  
Quelli Di Informatica: Forums

Quelli di Informatica :: Leggi il Topic - La situazione in Georgia
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

La situazione in Georgia

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Politica e Partitica
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Arkon
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 5830
Registrato: Jan 15, 2005

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 13:30    Oggetto: La situazione in Georgia Rispondi citando

Che gli importa alla Russia di riconoscere le regioni indipendenti? E alla Georgia? E xkè x la nato qst fatto è tanto grave?
Le regioni che vogliono l'indipendenza dovrebbero ottenerla?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
giuxche
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1138
Registrato: Mar 16, 2004

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 14:17    Oggetto: Rispondi citando

Con l'indipendenza del Kosovo si è creato un precedente pericoloso, poiché ogni regione per motivi di maggioranze/minoranze etnico-religioso-linguistiche potrebbe chiedere l'indipendenza.
In questo caso particolare queste sono due regioni georgiane, da sempre filorusse che già in passato chiedevano l'indipendenza.
Il fatto che la russia le riconosce è il primo passo di un iter che potrebbe portare l'ossezia del sud ad unirsi con la russia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DarioD
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1969
Registrato: Nov 18, 2004

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 15:24    Oggetto: Rispondi citando

In un servizio dissero che erano regioni strategiche per questioni energetiche, penso che si riferissero al passaggio di gasdotti e/o oleodotti, ma non ci metterei la mano sul fuoco.

...qual'è la posizione della Lega per l'indipendenza di queste regioni?
...la Padania chiederà alla Russia di essere riconosciuta come indipendente? Ridendo
_________________
Yes I know my way!
«Non farmi mai cadere nell´errore volgare d´immaginarmi perseguitato quando sono contraddetto.» R. W. Emerson
«Un esperto è un uomo che ha fatto tutti gli errori che è possibile compiere in un campo molto ristretto.» N. Bohr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giuxche
quello supermega top
quello supermega top

Corso: I Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1138
Registrato: Mar 16, 2004

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 16:06    Oggetto: Rispondi citando

Il problema russo è abbastanza "serio". La Nato non può tirare troppo la corda poiché dipende energeticamente dal gas russo e da quello che passa per il suolo russo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lele84
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1053
Registrato: Nov 30, 2003

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 16:30    Oggetto: Rispondi citando

a chi mastica un pò di inglese consiglio di iscriversi alla newsletter gratuita di geopolitica di stratfor (www.stratfor.com). Lì vengono spiegate molte cose, naturalmente secondo la loro prospettiva - che in questo caso mi sembra piuttosto precisa. Da un lato la Nato e l'Europa che avanzano ai confini di quello che era l'ex impero sovietico, con il riconoscimento unilaterale del kossovo e l'appoggio a governi filo-occidentali tipo georgia e ucraina (vedi storia dello scudo missilistico), dall'altro questioni di gasdotti e la volontà di mantenere il controllo sull'energia che rifornisce l'europa, infine il fatto che fra elezioni, iraq e afghanistan in questo momento gli USA/NATO non hanno nè gli uomini nè i soldi per affrontare un nuovo impegno, senza dimenticare che la russia potrebbe dare una mano agli USA con l'Iran in cambio del riconoscimento della sua zona di influenza. Secondo Stratfor la Russia ha sfruttato questa "finestra di opportunità" per far capire che non ha intenzione di giocare un ruolo di secondo piano sullo scacchiere internazionale e che non tollererà passivamente ulteriori interventi in quelli che considera i suoi interessi primari.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Mer 27 Ago, 2008 - 18:17    Oggetto: Rispondi citando

lele84 ha scritto:
a chi mastica un pò di inglese consiglio di iscriversi alla newsletter gratuita di geopolitica di stratfor (www.stratfor.com). Lì vengono spiegate molte cose, naturalmente secondo la loro prospettiva - che in questo caso mi sembra piuttosto precisa. Da un lato la Nato e l'Europa che avanzano ai confini di quello che era l'ex impero sovietico, con il riconoscimento unilaterale del kossovo e l'appoggio a governi filo-occidentali tipo georgia e ucraina (vedi storia dello scudo missilistico), dall'altro questioni di gasdotti e la volontà di mantenere il controllo sull'energia che rifornisce l'europa, infine il fatto che fra elezioni, iraq e afghanistan in questo momento gli USA/NATO non hanno nè gli uomini nè i soldi per affrontare un nuovo impegno, senza dimenticare che la russia potrebbe dare una mano agli USA con l'Iran in cambio del riconoscimento della sua zona di influenza. Secondo Stratfor la Russia ha sfruttato questa "finestra di opportunità" per far capire che non ha intenzione di giocare un ruolo di secondo piano sullo scacchiere internazionale e che non tollererà passivamente ulteriori interventi in quelli che considera i suoi interessi primari.



E tutti presi dalla cina dimenticarono della potenza che da sempre ha scatenato paura negli scenari internazionali..dandola per addomesticata solo perchè entrata nella nato sah!
comunque i motivi dell'allarmismo..(secondo me fondato) sono vari...

innanzitutto non è accettabile che non 2008 ci siano ancora annessioni alla stregua della prima guerra mondiale..(poi si sa si inizia sempre cosi'..un'annessione qua una la..)si certo non sono state ufficialmente annesse ma di fatto si farà presto..anche perchè da sole quelle due repubbliche sono 2 mosche da elefanti..
per quanto riguarda la georgia..beh vediamo ci passano i gasdotti per rifornire l'europa..e si sa chi controlla l'energia controlla il mondo..
non a caso l'ucraina si è subito schierata con l'usa..ricordiamo per chi se lo fosse dimenticato...che yushenco attuale presidente..eletto per volere popolare fu avvelenato dai servizi segreti russi..che volevano imporre un proprio uomo..
pi si sa quelle zone sono sempre state russe..sono ex stati dell'urss e la russia non ha mai smesso di ritenerli suoi..non ha mai ufficialmente concesso loro la libertà...
per il resto..speriamo solo che non si finisca a III guerra mondiale.. Neutrale ..
e chi sa la cina da che parte sta Girano Occhi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ramingo83
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (J-Z)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2619
Registrato: Dec 03, 2003

MessaggioInviato: Gio 28 Ago, 2008 - 01:55    Oggetto: Rispondi citando

http://www.disinformazione.it/russia_contro_israele.htm

Dietro il conflitto potrebbe esserci la mano di Israele? Boh.

Ma sicuramente ci stanno prendendo per il culo, perché chi ha attaccato per primo è stata la Georgia, e se leggete testimonianze di Osseti vi confermeranno
guardate poi qui http://www.effedieffe.com/content/view/4142/183/
_________________
Miseriaccia! - Ron Weasley
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Gio 28 Ago, 2008 - 07:14    Oggetto: Rispondi citando

ramingo83 ha scritto:
http://www.disinformazione.it/russia_contro_israele.htm

Dietro il conflitto potrebbe esserci la mano di Israele? Boh.

Ma sicuramente ci stanno prendendo per il culo, perché chi ha attaccato per primo è stata la Georgia, e se leggete testimonianze di Osseti vi confermeranno
guardate poi qui http://www.effedieffe.com/content/view/4142/183/


israele?ma se è filo-occidentale e gli usa gli passano miliardi di skei SuperIndiavolato

e poi secondo te un osseto che vuole l'indipendenza ti può mica dire la russia(ke vuole darmi la libertà) ha torto? Ridendo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Arkon
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 5830
Registrato: Jan 15, 2005

MessaggioInviato: Gio 28 Ago, 2008 - 13:51    Oggetto: Rispondi citando

"Nella riunione del Cdm di oggi, il premier Berlusconi ''ha rivendicato il ruolo estremamente positivo che ha avuto l'Italia in questa difficile situazione che si e' creata questa estate''. Cosi', il ministro della Difesa Ignazio La Russa uscendo da Palazzo Chigi ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano si fosse parlato della crisi russo-georgiana."

E cioè? Qual'è qst ruolo tanto speciale?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Gio 28 Ago, 2008 - 15:03    Oggetto: Rispondi citando

Arkon ha scritto:
"Nella riunione del Cdm di oggi, il premier Berlusconi ''ha rivendicato il ruolo estremamente positivo che ha avuto l'Italia in questa difficile situazione che si e' creata questa estate''. Cosi', il ministro della Difesa Ignazio La Russa uscendo da Palazzo Chigi ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano si fosse parlato della crisi russo-georgiana."

E cioè? Qual'è qst ruolo tanto speciale?

Azz quale sarebbe??ma dico ti rendi conto? e le vacanze nella villa di porto cervo? uhauah Ridendo Ridendo

cmq Roma si è offerta come sede dei dialoghi..stamm semp miezz!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DarioD
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1969
Registrato: Nov 18, 2004

MessaggioInviato: Gio 28 Ago, 2008 - 18:38    Oggetto: Rispondi citando

Arkon ha scritto:
"Nella riunione del Cdm di oggi, il premier Berlusconi ''ha rivendicato il ruolo estremamente positivo che ha avuto l'Italia in questa difficile situazione che si e' creata questa estate''. Cosi', il ministro della Difesa Ignazio La Russa uscendo da Palazzo Chigi ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano si fosse parlato della crisi russo-georgiana."

E cioè? Qual'è qst ruolo tanto speciale?


Parlò con Putin qualche giorno prima che la Russia annunciasse il ritiro, anche se il ritiro iniziò diversi giorni dopo.
_________________
Yes I know my way!
«Non farmi mai cadere nell´errore volgare d´immaginarmi perseguitato quando sono contraddetto.» R. W. Emerson
«Un esperto è un uomo che ha fatto tutti gli errori che è possibile compiere in un campo molto ristretto.» N. Bohr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 08:14    Oggetto: Rispondi citando

DarioD ha scritto:
Arkon ha scritto:
"Nella riunione del Cdm di oggi, il premier Berlusconi ''ha rivendicato il ruolo estremamente positivo che ha avuto l'Italia in questa difficile situazione che si e' creata questa estate''. Cosi', il ministro della Difesa Ignazio La Russa uscendo da Palazzo Chigi ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano si fosse parlato della crisi russo-georgiana."

E cioè? Qual'è qst ruolo tanto speciale?


Parlò con Putin qualche giorno prima che la Russia annunciasse il ritiro, anche se il ritiro iniziò diversi giorni dopo.


questa non la sapevo..sarà stata opera del first italian minister?..kissà.. Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DarioD
quello supermega top
quello supermega top

Corso: Laureato

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1969
Registrato: Nov 18, 2004

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 08:29    Oggetto: Rispondi citando

Si disse che parlarono per telefono e Berlusconi annunciò che aveva convinto Putin, o qualcosa del genere. Poi non si sa cosa realmente successe, perché Putin non ha mai detto chi abbia dato il contributo definitivo per il ritiro.

Sta di fatto, che anche con le truppe ritirate la Russia non ha modificato la sua idea di riconoscere quelle regioni.
_________________
Yes I know my way!
«Non farmi mai cadere nell´errore volgare d´immaginarmi perseguitato quando sono contraddetto.» R. W. Emerson
«Un esperto è un uomo che ha fatto tutti gli errori che è possibile compiere in un campo molto ristretto.» N. Bohr
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 08:49    Oggetto: Rispondi citando

DarioD ha scritto:
Si disse che parlarono per telefono e Berlusconi annunciò che aveva convinto Putin, o qualcosa del genere. Poi non si sa cosa realmente successe, perché Putin non ha mai detto chi abbia dato il contributo definitivo per il ritiro.

Sta di fatto, che anche con le truppe ritirate la Russia non ha modificato la sua idea di riconoscere quelle regioni.

eh ma dubito lo farà,se ha annunciato addirittura di essere pronta a un altra guerra fredda..e ha dichiarato che se la polonia installerà lo scudo militare sarà soggetta a ritorsioni anche nucleari..non è che ci siano buone speranze...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
BenKenobi
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1236
Registrato: Jun 06, 2004

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 13:29    Oggetto: Rispondi citando

Sono le ormai classiche "guerre d'estate", come l'offensiva di Israele in Libano l'anno scorso, che scoppiano improvvisamente ed improvvisamente terminano. L'Ossezia del Sud in particolare non ha chissà quale rilievo in termini di risorse energetiche e/o gasdotti, ma è una di quelle miriadi di regioni che paradossalmente godevano di una maggiore autonomia ai tempi dell'URSS che non sotto gli attuali governi di ex-repubbliche sovietiche. Attualmente il 90% degli Osseti del Sud hanno il passaporto russo e se potessero scegliere tra Georgia e Russia, ci sono ben pochi dubbi su quali possano essere le loro preferenze.

Anche l'Ossezia del Sud, come il Kosovo anzi da più tempo del Kosovo, è zona protetta con tanto di caschi blu dell'ONU. Cosa che però non ha impedito al presidente georgiano Saakashvili di provocare il gigante russo e, nel giro di 24 ore, farsi invadere e intervistare dalla CNN con tanto di bandiera dell'Unione Europea in bella vista dietro di lui (perché, se la Georgia non è un paese dell'UE ?). Curiosa coincidenza che capiti proprio in tempi di campagna elettorale presidenziale ? Girano Occhi

Dall'altra parte abbiamo la Russia, che già da diverso tempo sta mostrando i muscoli e non attendeva altro per invadere la Georgia e bombardare la capitale, con al timone di comando Putin, un freddo e lucido assassino che non è secondo a nessuno in quanto a cinismo e spietatezza. E' pericoloso molestare l'orso, anche quando è in letargo. La forza militare ed energetica della Russia è tale che al momento a nessuno converrebbe mettersi contro. A quanto pare sì, la nuova guerra fredda è già iniziata...
_________________


Che la Forza sia con te... sempre !
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 17:24    Oggetto: Rispondi citando

BenKenobi ha scritto:
Sono le ormai classiche "guerre d'estate", come l'offensiva di Israele in Libano l'anno scorso, che scoppiano improvvisamente ed improvvisamente terminano. L'Ossezia del Sud in particolare non ha chissà quale rilievo in termini di risorse energetiche e/o gasdotti, ma è una di quelle miriadi di regioni che paradossalmente godevano di una maggiore autonomia ai tempi dell'URSS che non sotto gli attuali governi di ex-repubbliche sovietiche. Attualmente il 90% degli Osseti del Sud hanno il passaporto russo e se potessero scegliere tra Georgia e Russia, ci sono ben pochi dubbi su quali possano essere le loro preferenze.

Anche l'Ossezia del Sud, come il Kosovo anzi da più tempo del Kosovo, è zona protetta con tanto di caschi blu dell'ONU. Cosa che però non ha impedito al presidente georgiano Saakashvili di provocare il gigante russo e, nel giro di 24 ore, farsi invadere e intervistare dalla CNN con tanto di bandiera dell'Unione Europea in bella vista dietro di lui (perché, se la Georgia non è un paese dell'UE ?). Curiosa coincidenza che capiti proprio in tempi di campagna elettorale presidenziale ? Girano Occhi

Dall'altra parte abbiamo la Russia, che già da diverso tempo sta mostrando i muscoli e non attendeva altro per invadere la Georgia e bombardare la capitale, con al timone di comando Putin, un freddo e lucido assassino che non è secondo a nessuno in quanto a cinismo e spietatezza. E' pericoloso molestare l'orso, anche quando è in letargo. La forza militare ed energetica della Russia è tale che al momento a nessuno converrebbe mettersi contro. A quanto pare sì, la nuova guerra fredda è già iniziata...


ma non credo che la questione che interessi alla russia siano le materie prime..almeno non totalmente dato che ricordiamo essere proprietaria di gassprom..gigante da cui dipende tutta l'europa...
ma si sa che la russia non ha mai accettato di perdere immensi territori..
per quanto riguarda le risorse finanziarie...la russia non è affatto ricca..uno dei motivi che l'ha spinta ad entrare nella nato è proprio le miriadi di fondi che ha ricevuto dagli stessi usa(per lo smantellamento delle armi nucleari)...resta comunque e senza dubbio una potenza...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ramingo83
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (J-Z)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2619
Registrato: Dec 03, 2003

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 17:50    Oggetto: Rispondi citando

Guardate che la guerra non è tra Ossezia e Georgia, dietro ci sono Russia e NATO (quindi USA-Israele).
In breve i fatti sono:
L'ossezia si proclama indipendente
La Georgia attacca l'Ossezia
La Russia attacca la Georgia

Comunque se leggete l'articolo del link che ho postato capirete di cosa stavo parlando
_________________
Miseriaccia! - Ron Weasley
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
EmhEmh
quello supermega top
quello supermega top

Corso: III Anno (A-I)

Attualmente è: Offline
Messaggi: 2142
Registrato: Dec 17, 2006

MessaggioInviato: Ven 29 Ago, 2008 - 18:42    Oggetto: Rispondi citando

DarioD ha scritto:
In un servizio dissero che erano regioni strategiche per questioni energetiche, penso che si riferissero al passaggio di gasdotti e/o oleodotti, ma non ci metterei la mano sul fuoco.

...qual'è la posizione della Lega per l'indipendenza di queste regioni?
...la Padania chiederà alla Russia di essere riconosciuta come indipendente? Ridendo


eh la lega c'è rimasta male..perchè non ha potuto chiedere che la padania diventi un protettorato russo..sai i russi sono i comunisti cattivi SuperIndiavolato
però stanno inoltrando domanda alla germania...chissà
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
BenKenobi
quello supermega top
quello supermega top

Corso: II Anno Specialistica

Attualmente è: Offline
Messaggi: 1236
Registrato: Jun 06, 2004

MessaggioInviato: Sab 30 Ago, 2008 - 17:16    Oggetto: Rispondi citando

La Russia non fa parte della NATO. Ed il fatto che sia piena di risorse energetiche non significa che non abbia bisogno di esercitare il suo controllo sulle stesse e/o non sia interessata a controllare quelle presenti nelle aree adiacenti.
_________________


Che la Forza sia con te... sempre !
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Politica e Partitica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Idea, website e amministrazione by PeXPeX
Il materiale nel sito è disponibile GRATUITAMENTE e non può essere connesso a nessuna attività economica o LUCRATIVA
Sito sviluppato in PHP sulla base del CMS PHP-Nuke. Su licenza GPL/GNU Best View 1024*768